Cosa fa lo psicologo? E lo psicoterapeuta?Questa pagina nasce dal bisogno di far luce sulla figura e sulle attività dello Psicologo.

Ancora oggi qualcuno considera lo psicologo come il “medico dei matti”: un retaggio della vecchia cultura “psichiatrizzante” che grazie all’impegno di diversi professionisti (primo fra tutti Franco Basaglia ) è andato via via scomparendo a partire dagli anni 70′.

Contribuiscono ad alimentare la confusione sulla figura dello psicologo alcune nuove pseudo-professioni, per esempio il counselor, (Leggi la sentenza del Tar del Lazio che impedisce ai counselors di svolgere attività psicologiche) che si dichiarano affini alla Psicologia e che spesso non fanno altro che disorientare le persone che si trovano in uno stato di bisogno.

Queste pseudo-professioni oltre a non possedere una formazione adeguata, non sono riconosciute come professioni sanitarie: questo significa che non ci sono norme che tutelano la salute del cittadino che si rivolge a questi pseudo-professionisti.

Chi è lo Psicologo?
E’ un professionista che si occupa della salute e del benessere individuale e di gruppo in ambito clinico, aziendale, delle organizzazioni e delle comunità.
La professione dello psicologo è regolamentata dalla Legge 56 del 1989.
Lo psicologo è vincolato al Codice Deontologico.
Per esercitare la professione di psicologo bisogna:

  • aver conseguito una Laurea in Psicologia (Laurea Triennale + Specialistica) o Laurea quinquennale (Vecchio Ordinamento)
  • aver terminato il tirocinio post lauream (1000 ore = 1 anno)
  • aver conseguito l’esame di stato per l’abilitazione alla professione di Psicologo
  • essere iscritto presso un Ordine Regionale degli Psicologi

E lo Psicoterapeuta?
E’ uno Psicologo o un Medico che ha portato a termine una scuola di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal MIUR (Ministero dell’Università e della Ricerca). Il percorso per diventare Psicoterapeuta può durare 4 o 5 anni e prevede almeno 400 ore di tirocinio distribuite nel corso dei 4/5 anni.

Psicologo e Psichiatra
Lo psicologo e lo psichiatra sono due figure diverse: i due professionisti affrontano un percorso di studi diverso, rispettivamente un corso di laurea in Psicologia e un corso di laurea in Medicina.

Di cosa si occupa psicologo?
Lo psicologo può svolgere attività di Prevenzione, Diagnosi, Abilitazione-Riabilitazione, Sostegno, Sperimentazione, Ricerca e Didattica.

Qualche esempio:
  • interventi volti alla comprensione e risoluzione delle situazioni in cui le condizioni personali e la relazione con gli altri possono costituire fonte di disagio e di difficoltà;
  • interventi volti alla crescita personale: migliorare la comunicazione, l’autostima, la propria qualità di vita, etc.;
  • interventi clinici: valutazione e riabilitazione cognitiva (memoria, attenzione, percezione, linguaggio), dei disturbi del comportamento, riabilitazione psicosociale, valutazioni cliniche, perizie, diagnosi, etc.;
  • interventi volti al benessere psicofisico: aiutare le persone a cambiare abitudini e stili di vita (determinante nella gestione delle patologie croniche);
  • interventi in ambito aziendale: selezione del personale, gestione delle risorse umane, formazione.
Gli interventi dello psicologo sono rivolti a singoli individui, oppure coppie, famiglie, gruppi o comunità.
Verificare
Come possiamo sapere se la persona a cui ci stiamo rivolgendo è uno psicologo?
Tramite questa pagina è possibile controllare se la persona a cui ci stiamo rivolgendo è abilitata alla professione di psicologo e/o di psicoterapeuta.  Clicca qui.
Parole chiave: psicologo psicoterapeuta psichiatra, chi è lo psicologo?, cosa fa lo psicologo?